domenica 9 giugno 2013

All'orizzonte ... allenamenti

Sarebbe ora di cominciare a pensare a finalizzare gli allenamenti di corsa, nuoto e bici (quest'ultima pochi per la verità) in una gara olimpica (distanza ovviamente ...) ma un po' di pigrizia e soprattutto scarsa visibilità sugli impegni di fine Luglio me lo impediscono.
Improvviserò (la gara) decidendo ad inizio Luglio poichè sono convinto che la distanza sia allenata e comunque l'inesperienza mi precluda un tempo buono per le mie possibilità. Credo che nel triathlon l'esperienza sia un fattore che non si possa allenare se non con le gare.
Così ieri sono riuscito a simulare finalmente un'uscita in bici della distanza della frazione olimpica. Circa 40 km fatti in 1h 35min a circa 25km/h. La media non è stata elevatissima ma il dislivello del tracciato (circa 500 metri) non era favorevole. Le sensazioni comunque sono state buone e credo che tenere su un tracciato pianeggiante i 28km/h sia un obiettivo fattibile.

Di sotto gli allenamenti degli ultimi 14 gg:

lun: rip
mar: 6X 500 (3'35'')  rec500
mer: 1,1km nuoto
giov: 13km FL
ven: 12km FM
sab:rip
dom: 33km bici + 11km FM

lun: rip
mar 6 X 1000 (3'45'') rec 500
merc: 6 X 250 nuoto
giov: 12 km FL
ven: 13km FL
sab: 40 km bici
dom: 12km FM

2 commenti:

MauroB2R ha detto...

situazione più o meno simile alla tua...però io non ho ancora ne muta ne squadra e quindi l'esordio sulla distanza lo vedo difficile quest'anno.
ma l'uscità l'hai fatta in mtb o bdc? sono fortemente convinto che in bdc, uno come te, i 30km/h li possa tenere tranquillamente...

Daniele Mancin ha detto...

Secondo me a ritmo gara, su tracciato pianeggiante i 40 Km della frazione bike sono fattibili anche a 35 Km/h