domenica 15 novembre 2009

Un post veloce per un PB eguagliato ...

Era difficile fare lo stesso tempo al secondo di Alessandria ma io ce l'ho fatta ...
Post veloce per mancanza di tempo con alcune considerazioni a caldo

3:02:56. Passaggio alla mezza in 1:30:01

Nonostante l'altimetria favorevole non è una gara velocissima (Alessandria lo è di più) perchè:
ci sono circa 2km di sterrato
ci sono alcuni sottopassaggi che spezzano il ritmo (non roba tosta ma rognosa)
l'ultimo km e mezzo di arrivo a Pavia su lastroni è un supplizio per i piedi dopo 41 km
la partecipazione era bassa e quindi molti tratti si fanno da soli

Condizioni sfavorevoli contingenti:
umidità molto alta prossima al 100% soprattutto nella seconda parte

La mia gara:
regolare fino al 34° km sul filo tra i 4'15'' e 4'16''
poi nonostante un treno (come Lucky aveva predetto) di due che poi chiuderanno in 2h 59 30 ho dovuto rallentare perchè non avevo benzina a sufficienza
ho cominciato al ritmo 4'16'' perchè volevo capire il tipo di crisi che sarebbe arrivata (lo vedevo dalle pulsazioni). Non c'è dubbio è di tipo energetico perchè muscolarmente con le A3 non ho avuto alcun problema (il cambio è stato azzeccato).
Oggi il ritmo che ho nelle gambe è (su una mara piatta) 4'18''. Ho chiuso a 4'20'' perchè ho fatto la mezza in 4'16''. Da qui dovrò partire per il 2010. Dovrò lavorare sul carburante.
Il lavoro (doppio ipoglicidico) che mi ha suggerito Luciano er Califfo è stato utilissimo. Questo tempo vale (per le condizioni diverse) 1 minuto meno di Alessandria. Grazie Luciano
L'organizzazione è stata spartana ma efficiente
Il tracciato della gara mi è piaciuto molto. Grazie Lucky per il consiglio

Considerazioni finali:
Sono uscito muscolarmente integro (almeno sembra)
Sono contento di averla fatta perchè mi sono divertito per 35km ... poi un po' di sofferenza ma già passata
Ora farò 7 gg senza corsa e si programma il 2010 ... magari con qualche consiglio vostro ... di Luciano er Califfo soprattutto!

Quando scaricherò i dati sul Garmin farò considerazioni più precise sulla gara ma non mi aspetto sorprese ...

25 commenti:

Pimpe ha detto...

ottimo ;-) avevo visto su tds il tempo! grande gattaccio nel 2010 il muro vola giu' senza dubbi ;-)
ciao

the yogi ha detto...

beh, stavolta devo dirtelo... proprio bravo!

Anonimo ha detto...

da cosa deduci che il doppio ipogligidico è stato utile?
fu una rocambolesca e contingente soluzione per risolvere il problema di cosa fare a 2 settimane dalla gara, una sola seduta non può certo fare molto. un esperimento.
e sulla maratona bisogna sperimentare tanto prima di incastrare a dovere tutti i tasselli (anche gebre c'ha messo 3 anni prima di ottimizzarla).
problema energetico quindi?
certo, con 4 sedute settimanali non è facile.
luciano er califfo.

Alvin ha detto...

Concordo che valeva 1 minuto in meno da qualsiasi altra parte...passi per lo sterrato ma i sottopassi son tosti tosti.

Diego ha detto...

Bravo Micio, veramente complimenti !
Nel giro di 12 mesi ti sei migliorato tantissimo !

Farti consigliare da Er Califfo: e come avere un asso nella manica !

Nel 2010 tiri giù 5 minuti in maratona !

Micio1970 ha detto...

@Pimpe: i tuoi commenti sono i più simpatici ;-) grazie Pimpe!

@Yogi:grazie

@Luciano: allora sarò più analitico quando scarico i dati dal Garmin appena riesco. Sono come ho scritto riflessioni a caldo ma:
1) ho avuto un FCmed più bassa di Alessandria
2) ho avuto sensazioni migliori nel finale pur soffrendo
3) secondo me il tempo vale 1' meno di Alessandria e non ero così fresco

La sensazione che il doppio ipoglicidico mi abbia consentito di gestire meglio la crisi e di tenermi allenato in 4 settimane. Non di non andarci chiaro non può un allenamento fare miracoli ...

Ma sarò più analitico quando faccio paragone sui dati

Chiaro che la mara è un sistema complesso per cui l'aver sulle gambe i 42 di Alessandria può aver influito positivamente e non è facili fare analisi univarianti.

Quanto ai 4 allenamenti è un limite ma anche una sfida ...

Micio1970 ha detto...

@Diego: hai ragione su tutto ... spero anche sull'ultima considerazione ...

Furio ha detto...

Bravo Micio, complimenti per l'ennesima maratona ben fatta.

Nick.12 ha detto...

Certo che lo stesso tempo in una Maratona, ma come hai fatto....incredibile.
Il prossimo hanno il muro andrà andrà hihihih
Ciao Nick

Paolo "Cibulo" ha detto...

beh, un PB eguagliato in maratona e' davvero singolare! Complimenti per la prestazione e che il 2010 possa portarti le soddisfazioni podistiche che ti stai sudando!

Davide ha detto...

complimenti per il PB: dopo sole poche settimane non è male.
Goditi il riposo e poi via con le pile bellecariche.

Lucky73 ha detto...

Certo col senno di poi se puntavi tutto sulla gara di oggi probabilmente avresti fatto un 2.59 molto tirato ....

Anche ad Alessandria non sei riuscito a tenere un gruppetto che poi ha chiuso appena sotto le 3 ore giusto?

Micio hai fatto un miglioramento impressionante ...ora c'è ancora da lavorare un po' , ma per la prossima primavera prevedo già un abbondante under 3 .....e sarà ancora più gustoso da assaporare!!!!

Fare 2 maratone in quel modo è davvero da grandi ....

franchino ha detto...

Ti ho già commentato oggi pomeriggio sul penultimo post... Ma come hai fatto!? Se ti impegnavi mi sa che non ci riuscivi.
Maratona regolare come ad Alessandria, come giustamente dice il califfo bisogna metabolizzarla e cercare di capire i punti deboli per lavorarci sopra.
Ti auguro un 2010 con un bel PB sotto le 3:00', e sono sicuro che ciò avverrà.
Buon riposo adesso, ciao!

Micio1970 ha detto...

@Furio: grazie: sai che i tuoi commenti mi fanno particolarmanete piacere!

@Nick12 e paolo: la legge dei grandi numeri ...


@Davide: adesso riposo

Micio1970 ha detto...

@Lucky: si anche ad Alessandria avevo tra le mani una lepre da 2h 59 ma se oggi il mio tempo è 3h 02 non c'è pacer che tenga ...

@franchino: sì hai ragione su quanto scrivi ... adesso 7 gg di riposo ...

Anonimo ha detto...

Complimenti per la tua gara. Con un piccolo miglioramento in primavera starai sotto le tre ore.
Ti volevo chiedere un consiglio sulle scarpe. Io corro con le Mizuno. Nell' ultima maratona ho corso con un le Aero7 A2 di 250 gr circa (ben amortizzate) chiudendo in 3h06'. Ho sofferto muscolarmente gli ultimi 4 km perdendo un paio di minuti(non so se è dovuto alle scarpe). Per la prossima sono indeciso se continuare con le A2 o se provare a correre con le Rider12 A3 di 308 gr.
Secondo te? il mio Peso è di 64 kg.
Ciao
Miki

albertozan ha detto...

bene così Micio!!! Il 2010 l'inevitabile succederà...!! Beh quei numeri li giocherei al lotto ;-)

Micio1970 ha detto...

@Miki: guarda io ho fatto Alessandria con A2 (Skylon) e alla fine avevo i crampi ai polpacci e muscolarmente avevo problemi. Ieri ho usato A3 (Saucony Progrid Ride 320 gr) e nessun problema. A mio parere in Mara per la nostra andatura le A2 sono negative: guadagni poco in velocità e perdi tanto in ammortizzazione che nella seconda parte è fondamentale. Io tra l'altro ho un peso simile al tuo 60-61 kg

Micio1970 ha detto...

@Albertozan: su che ruota? Milano?

Teo ha detto...

La butto lì... Visto che ora vali 4'18''/km in maratona penso che ti basterebbe un mese di dieta (nemmeno troppo drastica) per perdere un kg e guadagnare i 3'' che ti mancano. Cosa ne pensi?

albertozan ha detto...

ma cavoli ma già è un peso piuma...!! Si Milano ovviamente ;-)

Micio1970 ha detto...

@Teo: in effetti è una opzione ma dal momento che under 3h non è l'obiettivo della vita vorrei cercare di migliorare i tempi anche non solo "di peso". In effetti l'anno scorso ero 1 kg meno ...

GIAN CARLO ha detto...

Stefano, per la maglietta non hai fatto sapere + nulla stiamo chiudendo... se ti capita vai sul sito dei blogtrotters

Micio1970 ha detto...

@Giancarlo: mi ero perso il post: grtazie passato, pagato e postato ... adesso spero che qualche anima mia mi acchiappi la maglietta!

unoazero2000 ha detto...

Arrivo solo ora, e mi complimento per l'ottimo lavoro/gara svolto. Conosco molto bene il percorso che personalmente trovo 'palloso'.
Ora hai tutto un 20e10 davanti per andare... giù!
Alla grande, sempre.
Ciao!