venerdì 23 aprile 2010

I giochi sono fatti ... ora la parola alle gara

Ho concluso con gli 8km di fondo lento di ieri e con qualche allungo la preparazione per la Maratona di Padova.
E' stata una preparzione molto anomala, diversa dalle due precedenti che erano state senza sosta e dedicate tutte alla maratona.
Ho cominciato (dopo la suina di fine Novembre) ad inizio Dicembre a preparare una mezza che si è concretizzata nel PB (1h22min15sec) di Verona. Ho poi ripreso la preparazione puntando a una Maratona primaverile ma dopo 14 gg di preparazione mi sono "rotto" procurandomi (facendo un'analisi a posteriori) una elongazione al bicipite femorale da "stress" (non fisico) o meglio da due corse fatte senza attenzione con la testa e il tempo rivolto ad altro.
Sembrava tutto perso perchè la corsa è stata impossibile per diversi giorni.
Lo "scarico" mentale unito a una gestione intelligente dell'infortunio (per una volta mi faccio i complimenti ...): sosta assoluta e nessuna corsa sul dolore mi ha portato ad un recupero lampo (9gg di sosta) e soprattutto privo di alcuna limitazione.
E qui ho deciso di correre molto a sensazione (in maniera scientifica sempre) e cercando di capire quello che riuscivo a fare. Guadagnando un po' di tempo dalle attività extra-lavorative ho cercato di rientrare su un chilometraggio decente e ho scelto di aggiungere una quinta uscita per minimizzare il rischio di sovraccarico.
Con un po' di fortuna sono riuscito a fare nell'ultimo mese qualche lungo specifico (26-36-30-23 l'alternanza dei km) e un numero di chilometri sufficiente (71-92-73-73-30 nelle ultime 5 settimane).
Ho aggiunto per la prima volta nella mi vita due sedute di massaggi fatte molto bene da un profesionista molto preparato: la sensazione è che siano molto utili.

Detto questo ... l'ambizione concreta è di finirla sotto le 3h10min, le possibilità sono di realizzare un tempo attorno alle 3h05min ma la affronterò piu' a sensazione e sulla frequenza cardiaca che sul cronometro non avendo (vista la preparazione) punti di riferimento precisi come le altre volte.

Le previsioni meteo non sono favorevolissime: alle 8 previsti 14° - alle 11 previsti 21° - alle 14 previsti 23° troppi! La speranza è che siano secchi (dopo la pioggia prevista Sabato) e che il vento (leggero) sia da Nord come indicato ...

Se c'è qualche blog-runner o qualche blog-lettore in gara un saluto è gradito ... per il resto stay tuned ..

17 commenti:

Anonimo ha detto...

oh, se la tramontana oltrepassa i 2m/sec. l'eventuale pb non vale!
luciano er califfo.

GIAN CARLO ha detto...

3h 00.15

Micio1970 ha detto...

@luciano: ok ma con misurazioni alla evanglisti può sempre essere 1,99m/sec ...

@Giancarlo: troppo lusso (ai limiti dell'imposibile) firmo subito ... poi i 15 sec li limo in autunno ...

Lucky73 ha detto...

Certo che con quel PB in mezza tu con me ci vai al ristorante e fai tempo a prendere il dolce, poi arrivo io :)))

Vabbè io non dico niente stavolta, ma ho scritto tutto ....ci sentiamo dopo l'arrivo :)

franchino ha detto...

Preparazione tribolata, ma potrebbe accaddere l'impensabile... :-D
In bocca al lupo Micio e ricorda che prima arrivi meno caldo soffri :-D

franchino ha detto...

eh eh il salto di Evangelisti, quando i giudici spinti dall'alto posizionarono a loro piacere il prisma per la misurazione ottica... C'ho un bel libro (in pdf perchè introvabile) di Sandro Donati che spiega parecchie porcherie di quel periodo...

Anonimo ha detto...

e le porcherie continuano: vedi gli improvvisi exploit di certi velocisti prima dei mondiali in gare "casarecce"... poi ai mondiali fanno 10.40...
luciano er califfo.

franchino ha detto...

Sandro Donati "Campioni senza valore" cercalo Luciano, ma molte cose te le saprai già...

Rocha ha detto...

L'ho cercato anch'io quel libro ma non sono mai riuscito a trovarlo nemmeno su ibs ... se qualcuno sa dove recuperarlo mi faccia sapere. Micio1970, in bocca al lupu per domenica !

KayakRunner ha detto...

Il caldo è il peggior pericolo. Ti dico solo che 2 anni fa alla partenza c'erano 26 gradi! Sono arrivato distrutto e disidratato: non la rifarò mai più!

Micio1970 ha detto...

@franchino e Rocha: grazie ... crepi il lupo

@kayak: il caldo è una grossa incognita e bere in maratona un mio problema. Insieme un cocktail molto pericoloso

@tutti: se avete link con la possibilità di acquistare il libro scrivetelo ...

Micio1970 ha detto...

@lucky: tempo 2 anni e mi bruci anche sulla mezza. Quanto alle previsioni ... quasi imprevedibili stavolta ;-)

Master Runners ha detto...

In bocca al lupo Micio!!!!

Alvin ha detto...

mmm... sparo: 3:05:18!

(ovvio che spero di aver sparato alto!)

Furio ha detto...

Buon divertimento :-)

franchino ha detto...

@ Rocha: il libro è introvabile perchè fuori catalogo e mi pare che fu boicottato pure durante la distribuzione. Se ti interessa il pdf contattami.

Pimpe ha detto...

comunque finira' l'unica cosa che ti auguro e' di essere soddisfatto..!
poi il tempo sara' relativo.. ma io penso mooolto positivo.. !