martedì 26 agosto 2008

Vacanze finite ... si continua a correre

Un veloce post per annunciare la triste fine delle vacanze! Se ne riparlerà a Natale ...
Seguirà (quando il lavoro e i bimbi me lo permetteranno ...) il dettaglio dei miei allenamenti nelle settimane 11 e 12 di preparazione alla maratona.
Una delle cose più belle delle vacanze è stato comunque il lunghissimo di 32 km che ho fatto giovedì scorso nella riviera romagnola.
Sveglia prima dell'alba (5:20) e a digiuno a correre lungo la costa romagnola da Pinarella di Cervia fino a oltre i Lidi di Savio e ritorno. Vedere sorgere il sole dal mare Adriatico è normalmente bellissimo ... farlo correndo è stata una esperienza indimenticabile tra i profumi dei primi caffè dei più mattinieri, quello del pesce appena pescato in attesa dei primi acquirenti al mercato di Cervia e gli odori dei cassonetti dell'immondizia svuotati dai camion della nettezza urbana.
Alla fine ne uscita una andatura di 4'37'' (previsto 4'40'') che mi ha consentito di arrivare stanco ma non stravolto con un ultimo km (non previsto) alla Tergat (4'10'') .
Nonostante qualche timore di correre a digiuno (solo un gel di 100kcal al 14° km) e con solo 500ml di acqua i consigli e le osservazioni di Albanesi e Noakes si sono rilevate corrette: la nottata depaupera pochissimo le scorte glicidiche e se il caldo e l'umidità non sono significative (c'erano 19/20°) non è necessario bere litri su litri di acqua.

14 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Quando hai fatto 32km senza mangiare nulla il lavoro(inteso come scrivania e computer) è una passeggiata...magari si fatica un po' con la cravatta...ma io non la porto :-)

Gianluca Rigon ha detto...

Anch'io ho cominciato a correre i lunghi a digiuno (eventualmente un caffè) e mi trovo bene. Comunque secondo me è necessario sempre bere acqua con un pò di sali minerali, giusto per reintegrare quello che si suda...

Claudio ha detto...

Io la domenica corro sempre a digiuno, al massimo un thè caldo con miele in inverno e mi trovo benissimo.
lo scorso anno ho fatto anche io un lungo a Cervia, lungo la Romea davvero bello correre col sole che sta per sorgere, mare da una parte e saline dall'altra...

franchino ha detto...

Complimenti Micio, ottima media. Io al mattino prestoproprio non riesco a carburare. Beati voi!

Ciao!

Furio ha detto...

Buon rientro Micio, vedo con gioia che la preparazione continua proprio bene.
Correre senza colazione non è proprio a digiuno; è più dura fare colazione e poi uscire a mio parere ;-)
Le calorie perse durante la notte sono poche, ma hanno certamente migliorato la qualità dell'allenamento; ottimo, stai andando alla grande!

Mathias ha detto...

ben tornato stefano!! ottimo lungo, ma veramente così poca acqua riesci a bere?..ma hai antenati cammelli?! :-P

Alvin ha detto...

Mmm e io che vado di nutella e biscotti sbaglio tutto? mah,cmq con il fresco anch'io bevo molto meno, domenica con Gianluca ho fatto 32,8km con una borracia di50%acqua+50% gatorade e una barretta ai 20km.4:37...ormai ogni mio complimento nei tuoi confronti è superfluo!

Pimpe ha detto...

bene.. 32km a 4'37 ...!! ci siamo per la maratona...!!
ciao

Micio1970 ha detto...

@gian carlo: meglio il lungo del lavoro anche se non mi lamento più di tanto del lavoro anche se qualche volta la cravatta la "devo" mettere. Comunque il lungo "aiuta" il lavoro ...

Micio1970 ha detto...

@furio: certo non è correre a scorte molto intaccate di zuccheri ... ma correre dopo la colazione è terribile e poco salutare credo ...

Micio1970 ha detto...

@tutti: grazie del supporto ... ma la martona è ancora molto distante!

Pimpe ha detto...

ciao Micio , ti confermo che la maratona di Alessandria , Marengo marathon , e' certificata fidal con approvazione n.074/strada/2008 .
bye

Micio1970 ha detto...

@pimpe: sì avevo visto anche io ... del resto con i problemi dello scorso anno ne stanno facendo grande pubblicità!

Cristian ha detto...

Bentornato Micio, bel lungo con buona media, e se ne avevi alla fine è gran buon segno....