sabato 1 novembre 2008

Allenamenti dal 27 Ottobre al 2 Novembre 2008


Ho riflettuto su tutti vostri commenti, ho ascoltato quello che mi diceva il mio corpo durante e post gli allenamenti. Alla fine ho leggermente modificato la tabella di allenamenti che mi dovrebbe portare alla Maratona di Milano togliendo un po di km nei lunghi e aggiungendo un po' di velocità o meglio un po' più di ritmo maratona e un po' meno ritmo lento. Sotto l'aggiornamento con in verde gli allenamenti già fatti.




settimana + 2

1. CL 11km + 5-10 AL. Fatto
2. CL 13km. Fatto
3 CL 8km + PR (progressione) 5km. Fatto 13 km a RMAR (4'25'')
4 28km FL. Fatto 23km RMAR (4'25'')

Osservazioni: A partire da metà settimana (10 giorni dopo) organicamente la maratona incominciava ad essere "digerita" e il mio corpo sembrava chiedermi una corsa un po' più briosa. Così l'ho accontentato con gli ultimi due allenamenti, fatti in maniera uniforme a quello che potrebbe essere il ritmo massimo (questa volta cercherò di non sgarrare ...) della mia corsa a Milano. In particolare i 23km li ho corsi abbastanza bene. Sono ancora circa 5-6 battiti di media sopra rispetto alle stesse velocità 5/6 settimane fa ma in diminuzione. Dopo i 23 km muscolarmente non ero fresco come speravo ma nemmeno stremato ...

Meditazioni: il lungo della prossima settimana (28-30 km) a RMAR + 10'' (quindi 4'35'') mi dirà se è il caso o meno di partecipare a Milano. Cercherò di vedere come lo finisco per poter poi fare una valutazione serena. Oggi i bookmakers mi danno al 55% partente ...

21 commenti:

Furio ha detto...

Dai che ce la fai, devi solo finire di scaricare e poi mantenere quello che hai, che grazie alla maratona che hai corso, dovrebbe essere qualcosa in più, sia organicamente, che mentalmente, ciao!
Si il lunghissimo alla terza settimana ci sta, soprattutto se ormai avrai smaltito i la 42 km e non eccedi con il chilometraggio.
Sai come si dice Micio, ogni lasciata è persa...una domanda:
Se finissi il lunghissimo a Rm+13" con la giusta stanchezza, penseresti di non correre a Milano?
Ci sono giornate in cui gli allenamenti non escono con il buco..con ciò, non penso che voglia dire, che per Milano non sarai al 101% o anche solo al 95%, con la possibilità di divertirti nuovamente (prima di fine stagione) e magari ritoccare (probabilissimo) il personale.
Ciao!

Alvin ha detto...

Ah si...quando aprono la bocca Furio,Micio,GianCarlo,ErCaliffo and CO. io mi siedo e prendo nota...qui nelle superiori della corsa!
Vai Micio!!!

Furio ha detto...

Ops ero tornato a vedere se Micio era passato a rispondere..rileggendomi, dopo il commento di Alvin.. ho scritto qualche ciao di troppo!

@Alvin
Devi avere un taccuino bello voluminoso; ne spariamo veramente tante :-D

Lucky73 ha detto...

55 è una buona percentuale Micio! Tifo per te e mi preparo anche io all'ultimo lungo di settimana prossima!

Micio1970 ha detto...

@furio: se fossi sicuro di essere solo al 90% delle mie attuali possibilità gareggerei a Milano. Il rischio del lungo del prossimo week-end è di non riuscirlo a finire (per problemi fisici (da post maratona es: leggero affaticamento dei flessori della gamba sinistra) non preoccupanti su distanze brevi) o finirlo veramente a fatica. Finirlo così male vorrebbe dire che in 14 giorni non riuscirei ad arrivare al 90% ma soprattutto rischierei di fare del male al mio fisico.
Quanto a fare il PB ... non è un obiettivo di Milano: se per caso verrà sarà un PB di strategia e di esperienza ma mi basterebbe stare sotto i 3h 15min divertendomi.
Lo scopo di fare Milano sarebbe quello di divertirsi (meno tensione della pima) e conoscere o rivedere gli innumerevoli blog-runner (effettivi o di fatto) con cui ho condiviso allenamenti e passione negli ultimi mesi!

Micio1970 ha detto...

@Alvin: non essere modesto. Sulla condotta di gara (progressivo e crisi finali) dovrei sedermi e prendere lezione da te!

Micio1970 ha detto...

@lucky73: spero anche io di poterti salutare ... sarebbe un buon segno!

PS: non è escluso che faccia un salto a Milano anche se non dovessi gareggiare ma vi aspetterei al traguardo visto che sarei in compagnia di mio figlio maggiore a cui risparmierei la levataccia ...

Furio ha detto...

@Micio
Mi ero perso l'acciacco fisico :-(
Ti stai facendo massaggiare?

Micio1970 ha detto...

@furio: in questo momento purtroppo non riesco come tempo ma con l'inizio dell'anno volevo farlo cercando però la persona giusta.
L'acciacco al flessore (credo hamstring per la precisione) della gamba sinistra mi è noto perchè è l'unico infortunio che ho subito da quando corro. E' legato ... sembra paradossale al fatto che di giorno sono spesso seduto e la posizione accorcia di fatto i flessori.
Ho imparato a tenerlo a bada con stretching e altri esercizi e di solito a caldo non mi da problemi ... però il test del lungo sarà importante anche per questo!

Danirunner ha detto...

Io non ho un taccuino ma un libro del tipo "Signore degli anelli" con pagine bianche!

GIAN CARLO ha detto...

Io faccio sempre il rompip... attenzione la stanchezza della maratona è sudola e si nasconde per riuscire prepotentemente negli ultimi 5km della 42 successiva. Devi partire il + fresco possibile. Dopo una 42 la seconda la puoi giocare solo sulla freschezza...caricare troppo si paga !

Furio ha detto...

@Micio
Se è cosa vecchia e te la porti dietro occhio; parlo per esperienza, se una contrattura diventa fibrotica sono c***i e ci vogliono poi un sacco di sedute per sistemarla (e fa molto male!).
Se c'è fibrosi poi il tessuto è soggetto a tornare in contrattura.

@Danirunner
L'importante che non sia "il signore degli anelli", altrimenti sarebbe atto sacrilego! -.-
;-)

Micio1970 ha detto...

@furio: è cosa vecchia ma in un anno si è fatta sentire (negli ultimi 6 mesi) solo la settimana dopo la maratona. E' a mio avviso una spia di affaticamento muscolare. Dopo la maratona di fatto muscolarmente (non essendo fresco) ho corso in maniera non sciolta e questo ne è l'indicatore.

Il programma, alla ripresa, coinvolgerà non solo massaggi ma un rafforzamento dei quadricipiti (muscoli antagonisti) che hanno denunciato affaticamento nel post maratona.

Ora se voglio provare Milano non tocco nulla e mi gestisco: cercare un massaggiatore e iniziare prima del 23 Novembre è a mio avviso solo un rischio

Micio1970 ha detto...

@gian carlo: parole SANTE le tue. L'unica strategia per tenere a bada stanchezza e piccoli acciacchi da post maratona sarà il riposo. Il lungo di domenica prossima lo vedo come test per capire se la Maratona di Milano è possibile o no a livello di gestione acciacchi: se dopo 25/26km dovessi correre bene ... potrei smettere e di fatto incominciare a scaricare.

Se andrò a Milano negli ultimi 14 giorni voglio correre pochissimo (ancora meno di quanto scritto in questo post) e provare una corsa di strategia e freschezza non avendo di fatto nulla da perdere ...

Anonimo ha detto...

Sono sicuro che ci sarai a Milano! come dici tu l'unica accortezza ora è scaricare in modo da rigenerarti per bene...io ieri ho affrontato l'ultimo lungo di 36km (con ultimo km a 3.59): a parte il fatto che ho avuto grossi problemi intestinali la media è stata sui 4.26, che mi fa ben sperare..magari riusciamo a partire insiemea milano ok?
ciao Andrea (sempre da Duomo:-)))

albertozan ha detto...

Anch'io ho seguito la tabella di Pizz. per la 2^ 42km ravvicinata (dovevo preparare PD, poi non fatta per motivi extra..) e mi ero trovato molto bene, l'importante è non caricare troppo...la resistenza ce l'hai, ti auguro che LL ti dia indicazioni positive! In certi momenti mi ricordi un certo "Matt"..;-)

Micio1970 ha detto...

@Andrea: partire insieme ... mi piacerebbe tanto!

@Alberto: speriamo ... al limite avrò accumulato esperienza ...

guernaluigi ha detto...

Ma si che parti a milano e arrivi e anche con il nuovo personale..un consiglio la domenica prima 10km a ritmo maratona ti bastano non serve farne di piu tranquillo sei sulla strada giustà!

Micio1970 ha detto...

@luigi: sì avevo già in mente io di tagliarlo la corsa della domenica prima. Se andrà bene il lungo di Domenica farò "Edward mani di forbice" ... per arrivarev freschissimo alla maratona ...

Cristian ha detto...

Credo che Milano proprio non te la perdi, sei troppo in forma per buttare un'occasione simile, non esagerare sul lungo di Domenica, hai le fibre muscolari ancora "fresche".

Micio1970 ha detto...

@cristian: spero che la tua esperienza sia preveggente sulle mie fibre muscolari!