domenica 15 gennaio 2012

Riflettendo sulle scarpe ...

Aspettando le nuove Saucony Jazz che dovrebbero arrivarmi in settimana sto correndo con scarpe molto "usate" cioè Nike Vomero quasi giunte a 1000 km e a Saucony Mirage che ne hanno quasi 700. 
Mi chiedevo, incalzato da domande di amici e colleghi, quali fosse il numero di scarpe ideale per un runner amatore da 4/5 uscite a settimana. 
In questi anni di esperienza io consiglierei 2 paia di scarpa da usare contemporaneamente: una più protettiva da lungi e lenti e una più brillante da ripetute e medi. Sulla tipologia io sarei molto "conservativo" e andrei sicuramente su una A3 per il primo tipo e su una A2 (pesante) o una A3 (leggera) per il secondo tipo.
Le mie accoppiate ideali oggi sarebbero:
- Nike Vomero + Saucony Jazz per runner amatore da mezze e maratone con ritmi non sotto i 4'15'' (in maratona)
- Saucony Jazz + Saucony Mirage (o Nike Skylon) per runner amatore da distanze più brevi o da ritmi più elevati (sotto 4'15'' in mara)

Averne più di 2 contemporaneamente (mi è capitato) rende la gestione logistica più difficile.
Averne una sola non permette quella rotazione di calzata e di corsa che può aiutare anche a prevenire infortuni o affaticamenti.

E veniamo alla settimana di corsa e di nuoto:

lun: 11km FL + potenziamento
mar: riposo
mer: 12,5 km FL
giov: 4 X 1600 (6'05'') rec 400
ven: 1km nuoto
sab: 1,2 nuoto con ripetute 8X125 (2'56'')
dom: 24 km con una mezza in compagnia fatta in 1h 34min


 

10 commenti:

kaiale ha detto...

fai un pensierino sulle Brooks ghost

Lucky73 ha detto...

Io appoggio il 2° caso in quanto la A2 anche se scelta pesante consente maggiore libertà al piede ...

Quindi nel mio caso :

Jazz + Skylon

che ora ho trasformato in Jazz + Kinvara quindi tutto Saucony ...

La Kinvara però è più leggera della Skylon (che non fanno più altrimenti l'avrei ripresa), ma visti i miei allenamenti va benone...

Facendo pista ho in più

A1 ( adidas adios ) per ripetute molto brevi e veloci

Chiodate per le gara

Quindi 4 scarpe ...

:-)

GIAN CARLO ha detto...

2 scarpe of course.
Ora ho una mizuno raider 14 che pesa 300G al n. 8.5 che è un'A3 ma molto reattiva e un'altra A2 la Saucony Elapsy di 280g poco esasperata.
La variabile che aggiungerei è il peso. Per atleti non leggerissimi come noi, meglio proteggersi di +

Giuseppe ha detto...

Io normalmente ne uso tre paia e, in una settimana, le indosso almeno una volta ognuna.
Gel Pulse 3 - A3 ben ammortizzata
Gel Stratus 4 - A3 Reattiva alla grande, quasi quanto una A2.
Gel Ds Trainer 16 - A2 per lavori veloci o gara.

franchino ha detto...

Jazz + Boston! ;-)

Paolo "Cavallo Pazzo" ha detto...

Per lenti: Adidas Cushion 20
Per medi: Asics Gel Speedstar
Per pista: Adidas Adios
Per cross/pista: Mizuno Tempo MD
Per passeggio: Geox!! :D:D:D

MauroB2R ha detto...

anch'io uso 2 paia, fino a poco tempo fa accomppiata nike: pegasus + skylon ora invece ASICS CUMULUS per lenti e BROOKS LAUNCH per ripetute, medi e gare.

Pimpe ha detto...

ho acquistato il terzo paio di scarpe settimana scorsa.. delle A3 adidas response cushion 20 per i lenti.. per i medi e lenti piu' brillanti uso le A2 (pesanti) Mizuno precision mentre per le gare su terreni decenti uso le mizuno aero (245 grammi) o delle vecchie mizuno revolver (A1).. devo trovare delle adios adidas per la pista ... poi utilizzo le scarpe "vecchie" tipo le a3 mizuno precision 935 km all'attivo le ho usate domenica per il cross.. mai mettere limiti alla provvidenza :-)

Kikko ha detto...

Ciao Ste,io uso da tempo l'abbinata Jazz + Boston...perfette! Vedi Franchino:-)

nicolap ha detto...

Al momento ne alterno 5, chiodate escluse. Alcune vecchissime ma ci sono affezionato e ogni tanto le rispolvero, in pista o su prato. L'alternanza è tutto anche perché nessuna scarpa è costruita apposta per il nostro piede.