venerdì 22 febbraio 2008

Mezza maratona test a Piacenza: mi avete convinto ...

Stamattina seguendo il consiglio dell'amico blogger Runalbert e l'esempio di Furio (che correrà il 9 Marzo la mezza del Lago Maggiore per preparare la Stramilano) mi sono deciso e mi sono iscritto alla mezza maratona di Piacenza che si correrà il 2 marzo.
Il 2 Marzo secondo il mio programma avrei avuto un lungo breve di 18 km e quindi sostituirlo con un gara sui 21km mi sembra assolutamente logico e fattibile.
Questo mi aiuterà sicuramente a provare la "logistica" della gara, le insidie dei rifornimenti e l'atomofera che si respira, visto che per me sarà una "prima".

Il dubbio sugli allenamenti che ho a questo punto è se vale la pena domenica prossima fare il lungo previsto di 23 km o risparmiarmi un po' in previsione del 2 marzo accorciandolo magari di qualche km (es: fare un 18 a ritmo 4'30''). Poi per la prossima settimana confermo sicuramente le ripetute il Martedì e magari alleggerisco l'allenamento del Venerdì per non creare stanchezza.

Sul come correrla sarò abbastanza (per una volta) istintivo e vedrò le condizioni che avrò il giorno della gara: sono attualmente indeciso se provare veramente un ritmo elevato ai limiti (4'15'') per vedere quanto tengo (tanto al limite all'obiettivo 1h 35 min punterò alla Stramilano) e poi al limite chiudere in calando o fare qualcosa di più regolare (tipo 4'25'') che riesco a mantenere sicuramente per i 21 km.
Come il solito ogni consiglio è gradito sia sulla strategia che sulla mezza di Piacenza (consigli, esperienze) se qualcuno l'ha già corsa.


PS: un ringraziamento speciale per la decisione va a lei che in silenzio mi consente di allenarmi capendo che quei tre allenamenti settimanali di corsa sono miele per la mia anima, per il mio fisico, per la mia psiche e che (salute dei bimbi permettendo) mi seguirà "tenendo a bada" (e forse fotografando) un pazzo che proverà a corre la sua prima mezza ...

17 commenti:

Andrea ha detto...

Non mi sento di darti consigli visto che quando ho preparato le mezze maratone corse in passato, ho sempre fatto meno chilometri in allenamento di quanto tu ne stia facendo adesso. Tuttavia L'idea della mezza come test non mi sembra niente male. Ciao, Stefano.

riuriuchiu ha detto...

:-)

Furio ha detto...

Micio mi sento di darti un paio di consigli:
-per Domenica risparmiati qualche km, magari gli ultimi due falli in leggera e dolce progressione.
- la settimana seguente se vuoi fare gara vera, cerca di farla di scarico; un lavoro fallo pure, meglio se non oltre Martedì.
Potresti correre dei 5/6x1000m con recuperi di 2'30" a ritmo gara dei 10000m o un poco più veloci...importante sempre in scioltezza, non è importante che entri il ritmo, ma che tu corra sciolto e fluido; cerca una corsa efficace.
- RITMO GARA Se questa settimana fai scarico, lavoro Martedì, e poi una seduta di lento rigenerante a sensazione con 6/8 allunghi da 100m alla fine (in scioltezza), ti consiglio di partire a 4'25"/km.
Dopo i primi 5km potresti decidere accelerare di 2 o 3 secondi al km fino al decimo.
Se qui andrà tutto bene potrai decidere di accelerare ancora un po', ma bada che dal 15km le cose cambiano, lì bisogna iniziare a stringere i denti di solito.
Se al 15° ne avrai da vendere allora dacci dentro e chiudi in volata.

Sarà oltre che una bella gara con un tempo soddisfacente, anche un gran allenamento, che se ben assorbito(con la settimana a seguire di scarico) ti farà fare un gran passo avanti e ti darà fiducia nei tuoi mezzi ;)

Giulyrun ha detto...

Coraggio e spregiudicatezza. 21 km non sono un'eternità.
Voglio 1:30 max 1:31, credici credici credici.

Micio1970 ha detto...

@Furio: come sempre grazie per i tuoi consigli. Per chi come me corre da solo causa orari di allenamento "improbabili" sono davvero utilissimi.
Sul programma di allenamenti da quì ala gara seguirò il tuo consiglio: Domenica: 16-18km a 4' 35''
Martedì : 6X1000 a 3'55'' con recupero 2:30''
Giovedì o Venerdi: 8-10 km rigeneranti a 5'00''
Sul ritmo di gara da tenere: la razionalità mi dice di seguire il tuo consiglio ... certo che il test di ieri 12 km a 4'15'' senza alcuna stanchezza mi farebbe osare qualcosa di più di 4' 25'' ...

Micio1970 ha detto...

@giuly: i 12 km a 4'15'' di oggi mi fanno pendere per la tua spregiudicatezza soprattutto perchè sono arrivato riposato e avrei tenuto sicuramente altri 4-5 km ... vedremo sul momento!

Mathias ha detto...

In linea teorica meglio riposare..ma non sono io che posso dare l'esempio, dal momento che la domenica prima di Mandas mi sono sciroppato un lunghissimo di 32 km.. :-)

Furio ha detto...

Occhio domenica a non tirare troppo il ritmo, se vuoi correre un fondo medio 50' potrebbero essere sufficienti, se vuoi correre della corsa svelta può starci anche 1h o 1h10' magari, ma sempre con la consapevolezza di correre sciolto; non dovrà essere un allenamento per migliorare, ma di rifinitura.
Se decidi per un lento i 16/18km vanno benone, magari io farei una leggera progressione negli ultimi km.
Giulyrun ha ragione, vali ben altro che l'obiettivo facile(per te) di 1h35'.
Potrebbe essere un ottima strategia partire anche a 4'20"/4'22" al km e dopo 10km vedere come stai...vedrai che man mano che correrai ti rasserenerai e tutto verrà da se ;)

Master Runners ha detto...

Anch'io sono convinto che farai un ottima prestazione.
E comunque prova in questa di fare il tuo miglior tempo, male che vada rallenti e ti regolerai meglio alla prossima.
In bocca al lupo Micioo!

Master Runners ha detto...

..."a fare" ops ;)

Anonimo ha detto...

Ciao, ho corso la mezza a Piacenza 4 volte.
Il percorso e' molto piatto con un'unica leggera pendenza al 10km data da un cavalcavia.
Nonostante la parte iniziale sia molto larga, l'aumento di affluenza ha creato un po' di traffico e se crechi il tempo cerca di aprtire avanti se no per il primo km superare e' faticoso.

LA parte centrale e' abbastanza noiosa, dal 10 al 16 km si corre fuori citta' e il paesaggio non e' il massimo, li' e' facile deprimersi un pochino, mentre gli ultimi 3 km sono spettacolari con l'ingresso in citta', praticamente un lunghissimo rettilineo, per arrivare agli ultimi 600 metri bellissimi nel pieno centro.
in bocca al lupo!

Luigi ha detto...

Vai Micio,
corri anche per me.

Attendo un tuo dettagliatissimo Post (mi raccomando le foto !).

Ciao

Anonimo ha detto...

Ciao
Un consiglio dato che sono di Piacenza e la mezza l'ho corsa in tutte le condizioni (tranne questa'anno che dove un malanno alla schiena/gluteo mi impedirà di scendere come volevo sotto 1h 30'); i primi 14 Km sono in una leggera ma costante salita 2%, 3% non sparare subito tutto tieni a 4'30" - 4' 25" i questi primi 14Km; alla curva davanti alla scuola agraria che ti riposta a Piacenza vai in progressione (se ci riesci scendi a 4' 10")

In bocca al lupo; magari alla stramilano schiena permettendo ci vediamo

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

good start