domenica 7 ottobre 2007

Giro di boa verso il test dei 10.000 ottimizzati

Con il fondo lento di oggi di 20km si chiude la prima parte del programma di ottimizzazione del tempo sui 10.000 metri. Il programma è composto di 8 settimane e io ho concluso la quarta facendo la versione light (3 allenamenti, quelli in grassetto, settimanali più due integrazioni nelle quattro settimane). Analizzando il programma si capisce che 4° e 5° settimana sono il culmine della fase di carico di km per poi andare a decrescere privelegiando il lavoro qualitativo.

Sensazioni: ottime. Oggi il fondo lento 20 km è stato percorso in 1h 33' 25'' esattamente a 4' 40'' al km cioè come fissato RG (10.000) + 40'. Nessun affaticamento significativo e tempi sul km molto simili (dal 4'37'' al 4'43''). La sensazione è che avrei potuto proseguire a questo ritmo almeno per 8/10 km: ma tra il sentire e il correre ci può essere di mezzo la mia inesperienza sulle distanze lunghe oltre i 21km ...

4 commenti:

Andrea ha detto...

"ma tra il sentire e il correre ci può essere di mezzo la mia inesperienza sulle distanze lunghe oltre i 21km ..."

Quando ho corso la mia prima ed unica maratona, a Vienna, non avevo alcuna preparazione specifica.

Fino al 21 km mi sentivo un grande. Poi a poco a poco quelle bellissime sensazioni si sono volatilizzate...

Furio ha detto...

Velocità costante, ottimo allenamento veramente. ;)

federica ha detto...

sai che non ci capisco niente... ma sono passata per un salutino!

Bacio!

Micio1970 ha detto...

@andrea: non avevo dubbi che oltre una soglia di km solo l'esperienza (e avolte nenache questa) è regina ...

@furio: in effetti mi sono stupito della regolarità anche se io guardo ancora il cronometro 2 volte a km e questo influisce ...

@federica: ogni tuo commento è ben gradito lo sai ... e poi il titolo del blog è esplicativo ...