mercoledì 12 dicembre 2007

Il punto sulla mia corsa e sull'infortunio ...

Ieri sera primo allenamento dopo le due uscite in cui ho testato con il metodo Stop and Go lo stato del mio infortunio. Diciamo che la gamba è in via di guarigione, lenta ma costante.


Ieri sera ho fatto 8km preceduti da un riscaldamento di 7' e altrettanti di defaticamento. I ritmi sono stati dettati dal mio corpo anche perchè soprattutto nella fase iniziale sento ancora fastidio ai flessori che va a diminuire nel finale della seduta. Il ritmo è stato di 4' 35'' al km con un inizio (primi 4km) a poco meno di 4'45'' e gli ultimi a meno di 4' 30''.
La corsa è ancora molto "contratta": la paura del dolore alla gamba mi condiziona, il movimento non è fluido e il rischio di altri infortuni esiste. Cercare di correre decontratto e bene è diventato l'obiettivo dei prossimi allenamenti.
Non ho intenzione di allungare nè la durata (8km escluso riscaldamento e defaticamento) nè l'intensità fino a quanto l'infortunio non sarà recuperato al 100%.
Quindi mi manterrò su 3 uscite a settimana per 8km l'una, aggiungendo se riesco una seduta di cross-training in piscina.

Questo naturalmente manda all'aria la mia pianificazione invernale ma è fondamentale uscire "bene" dall'infortunio senza strascichi che possano condizionare tutta la stagione.

In fondo non saranno certo 2 o 3 minuti nella prima maratonina stagionale a cambiarmi la vita ... ma se non riesco a correre per mesi questo sì un po' ne peggiorerebbe la qualità!

6 commenti:

Furio ha detto...

Ottimo MIcio, le risposte positive ci sono, vedrai che questo stop/ritardo di preparazione non si farà sentire.
Di riposo ne avevi bisogno e riguardo alla preparazione invernale sei sempre in tempo a fare un po' di potenziamento.

Andrea ha detto...

Sono completamente d'accordo con le tue considerazioni, Stefano.

E sono anche convinto che questo "rallentamento" non influirà più di tanto sui risultati dell'anno a venire.

Master Runners ha detto...

A questi livelli basteranno due settimane per ritornare a regime.
Goditi questo riposo sotto le feste, vedrai che il 2008 ti porterà tante altre soddisfazioni!

Guido ha detto...

..a proposito di (piccoli) infortuni..

ehm...annuncio vobis niù blog , se mai ce ne fosse bisogno :-)

http://dattiallippica.blogspot.com/

fabiodelpia' ha detto...

Fai bene Micio! Meglio non rischiare.
Però, specie in questo periodo di esagerazioni alimentari,tieniti in movimento:nuoto,bici..

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)